8 marzo 2017

Insonorizzare un impianto di riscaldamento o di condizionamento: alcune preziose informazioni

Come insonorizzare il rumore prodotto da impianti di riscaldamento/condizionamento a servizi di
edifici residenziali, commerciali e uffici.

Norma di riferimento

Legge 447/95 che definisce inquinamento acustico “l’introduzione di rumore
nell’ambiente abitativo o nell’ambiente esterno tale da provocare fastidio o
disturbo al riposo o alle attività umane, pericolo per la salute umana, deterioramento
dell’ecosistema, dei beni materiali, dei momenti, dell’ambiente abitativo o
dell’ambiente esterno tale da interferire con le legittime fruizioni degli ambienti
stessi.

DPCM 14/11/97 “Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore”.

I criteri di valutazione delle immissioni sonore cui fare riferimento per l’individuazione
di possibili condizioni di disturbo o inquinamento acustico sono:

Il criterio differenziale e assoluto di ammissibilità previsto dalla Legge n. 447/95.

Il criterio differenziale, definito come la differenza tra livello equivalente ambientale e
residuo, che nel periodo diurno non deve superare i 5 dB(A), mentre nel periodo notturno non
deve superare i 3 dB(A).

Fonte di rumore

Il rumore prodotto da questo tipo di impianti (gruppi frigo, condizionatori, pompe di calore) è
di origine meccanica e aerodinamica e la fonte di rumore più importante è costituita dal o dai
ventilatori (in mandata e in ripresa).

Risulta importante considerare due aspetti:

  • Acustico

– Livello di pressione sonora a n metri

– livello di potenza sonora in dB(A)

  • Ventilazione:

– Portata d’aria in mc/h

– perdite di carico ammissibili

In questo caso il gruppo frigo si trova in un cortile interno a pochi metri
dall’abitazione disturbata.

Il nostro intervento è stato quello di contenere il gruppo all’interno di una cofanatura
fonoisolante fonoassorbente inserendo in aspirazione dei setti dissipativi e in espulsione un
silenziatore.

Il silenziatore 2 Zeta è composto da:

– Cassone perimetrale in lamiera d’acciaio zincato o in acciaio Aisi

– Pannellatura 2 Zeta RW 34

– Setti dissipatici

0 0

I silenziatori 2 Zeta sono  la soluzione più adeguata per insonorizzare le emissioni sonore
prodotte e/o trasmesse da fluidi d’aria. I setti sono distanziati per assicurare
un’adeguata superfice libera di passaggio aria, realizzati con profili aerodinamici per
ridurre al minimo le perdite di carico.

La superficie libera di passaggio del fluido è funzione delle perdite di carico.

 

Contattaci per richiedere una consulenza o maggiori informazioni.

Scopri di più sul nostro prodotto, visualizza la nostra scheda tecnica per la

barriera acustica

Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok