Contesto

Container per impianto di cogenerazione alimentato a gas. Azienda alimentare del bellunese leader nella fornitura di prodotti precotti e snack.

E’ un’azienda che ha sempre dato valore alla tecnologia ed innovazione, infatti ha elaborato un sistema brevettato per produrre la pasta precotta per lasagne.

Proprio questa attenzione all’innovazione e a sistemi all’avanguardia, ha portato l’azienda ad introdurre all’interno dello stabilimento un un impianto di cogenerazione alimentato a gas naturale, costituito da un motore di potenza 637 Kwe al fine di autoprodurre energia elettrica per il ciclo produttivo.
La rumorosità del cogeneratore è di 95 dB(A) a 1 mt.


L’impianto di cogenerazione si trova all’esterno del reparto produttivo, ma nel cortile interno
.
Il Comune nel quale lo stabilimento produttivo è inserito, ha fatto la zonizzazione acustica del territorio e ha assegnato per quell’area la Classe IV : aree di intensa attività umana (aree con piccole industrie e attività commerciali ed artigianali) Aree urbane interessate da intenso traffico veicolare, con alta densità di popolazione, con elevata presenza di attività commerciali, uffici e con presenza di attività artigianali.


Valori limite assoluti di immissione

Classe di destinazione d'uso del territorio
(DPCM del 14/11/97 art..3)
Tempi di riferimento
Diurno
(6.00-22.00)
Notturno
(22.00-6.00)
Classe IV aree di intensa attività umana
65dB
55dB

Valori limite assoluti di emissione

Classe di destinazione d'uso del territorio
(DPCM del 14/11/97 art..3)
Tempi di riferimento
Diurno
(6.00-22.00)
Notturno
(22.00-6.00)
Classe IV aree di intensa attività umana
60dB
50dB
Soluzione

Il cliente per avere la concessione del permesso di avviare il motore, ha il dovere di rispettare i limiti di zona.

I ricettori più vicini si trovano a 10 mt dalla sorgente, quindi la garanzia acustica da raggiungere con il container è di 55 dB(A) a 10 mt sul perimetro del container e sui silenziatori.

Il motore sarà inserito all’interno di un container insonorizzato con silenziatori a setti dissipativi per garantire il corretto passaggio dell’aria.

Il container è realizzato con lamiera grecata saldata in continuo, all’interno della quale viene inserito il materiale fonoisolante fonoassorbente, scelto attraverso un ns calcolo di abbattimento acustico, partendo dalle frequenze emesse dal cogeneratore.

I silenziatori sono stata dimensionati sulla base della portata aria del gruppo motore, perdite di carico, attenuazione.

Sono state considerate anche le condizioni climatiche del luogo di installazione: temperatura, atmosfera, pressione del vento.

Il tetto del container è stato progettato e realizzato per contenere il peso dei gruppi, accumulo di neve, garantendone l’impermeabilità.

Risultati

Obbiettivo raggiunto con successo attenuazione 55 dB(A) a 10 mt.

-30dB

L'intervento ha permesso il funzionamento dell'impianto nel rispetto del limiti previsti dalla zonizzazione acustica del Comune in cui l'impianto è inserito

Utilizzando questo sito web si acconsente all'utilizzo di cookies in conformità alla nostra politica sui cookies   Ok